Normative

L’obbligo del montaggio delle linee vita nasce dall’esigenza di rispettare il decreto  legislativo del 9 aprile 2008 n.81  “Testo Unico” coordinato con il decreto  legislativo del 3 agosto 2009 n.106 dove si puntualizza che: ovunque esista il rischio di caduta dall’alto, dobbiamo adoperarci per eliminare il rischio a tale pericolo.

L’art.115 del “Testo Unico” prescrive come sistema di protezione contro la caduta dall’alto, in mancanza di protezioni collettive, l’obbligatorietà di sistemi di protezione individuali (DPI) abbinati a dispositivi di ancoraggio fissi o linee vita. La linea vita, valutando il rapporto qualità prezzo, risulta il sistema più economico per mettere in sicurezza una copertura durante gli interventi di manutenzione ordinaria.

Ogni regione di conseguenza al “Testo Unico” ha applicato in tempi diversi delle leggi regionali: per il Veneto fare riferimento alla Dgr n.2774 del 22 Settembre 2009.

Documenti che devono accompagnare una linea vita:

  • progetto (firmato da un ingegnere o architetto) con il posizionamento del sistema linea vita e calcolo strutturale degli ancoraggi;
  • certificazione dei prodotti secondo la norma uni en 795;
  • manuali tecnici di montaggio, uso e manutenzione;
  • dichiarazione di corretto montaggio conforme al progetto e al manuale del produttore.